Disclaimer: questo è un sito per ridere della teoria delle scie chimiche e dei suoi sostenitori. Per debunker avanzati ma non solo. Chi volesse approfondire seriamente l'argomento specifico faccia riferimento alla sezione "Blog/siti di debunking sulle scie chimiche"

martedì 16 settembre 2014

I Chimici parlano delle scie...

ed entrano tutti, nessuno escluso, tra gli "aidentifaid" del pelatone sanremese... :D

Dall'Accademia della Scienza di Bologna, un interessante resoconto della conferenza.

http://www.divulgazionechimica.it/scie-chimiche-approfondimenti-controversie-allaccademia-delle-scienze/


lunedì 12 settembre 2011

Scie a bassa quota

- Per la serie "pistola fumante"... :D
FlightAware Photo
Photo Courtesy of FlightAware.com
Saluti Hanmar

lunedì 1 agosto 2011

Ancora "pistole fumanti"

Questa volta la prova provata che anche gli aerei ad elica rilasciano scie chimiche, tra l'altro del modello "a rapida evanescenza", a bassa quota (millecinquecentoesessantunooooooo...) e pure colorate!!!

Chissa' che miscela di metalli c'e' dentro... :D


FlightAware Photo
Photo Courtesy of FlightAware.com


Saluti
Hanmar

martedì 14 giugno 2011

Mi consolo

-

Visto che a stappare lo spumante stavolta ci ha pensato il Fioba, io mi consolo con un paio di foto notevoli:


FlightAware Photo
Photo Courtesy of FlightAware.com



FlightAware Photo
Photo Courtesy of FlightAware.com


Ok ok, non sono scie ma vuoi mettere? :D

Saluti
Michele

lunedì 30 maggio 2011

E due!


Saluti da Mosca :D
Hanmar

martedì 17 maggio 2011

Finalmente!

-

Saluti
Michele

giovedì 5 maggio 2011

Io adoro quest'uomo. :)

-

Barba, capelli e complotti

Non è vero, come qualcuno potrebbe essere tentato di concludere leggendoBarberShop alcuni commenti sull’ uccisione di Osama Bin Laden, che Internet abbia inventato i cretini. Semplicemente, ha dato a loro un mezzo per esprimersi e moltiplicarsi. Un “global barber shop” dove si diffondono e restano appiccicate per sempre cose come questa, ripresa da un popolare blog italiano: “Bin Laden, educato nelle migliori università occidentali”. Se si riferisce a Osama, questo Bin Laden non ha mai studiato in nessuna università occidentale, neppure nella più modesta (forse l’autore si era confuso con Mohammed Atta, uno dei suoi più vivaci boys) eppure queste notizie vengono date, e inghiottite dai devoti, come gli ebrei di New York preavvertiti dell’attacco l’11 settembre 2001 o le scie chimiche.
(FONTE)

Saluti
Michele