Disclaimer: questo è un sito per ridere della teoria delle scie chimiche e dei suoi sostenitori. Per debunker avanzati ma non solo. Chi volesse approfondire seriamente l'argomento specifico faccia riferimento alla sezione "Blog/siti di debunking sulle scie chimiche"

giovedì 16 luglio 2009

Due motori, ma quante scie?

-
Ricevo da un amico la seguente segnalazione:
Ciao,
sapevo che prima o poi sarebbe saltata fuori la questione.

http://www.youtube.com/watch?v=hAFjk3oHi90&fmt=22

Nel video si vede bene che uno dei motori lascia in effetti una scia doppia che poi si unisce allargandosi. Secondo te da cosa dipende?

Grazie
Ciao

Intanto faccio un paio di snapshot al video in questione:







Guardandoli mi viene da chiedermi se vanno tutti dallo stesso editor video, piu' o meno come guardando le gnocche rifatte della tv (ciao papi...) ci si chiede se abbiano tutte lo stesso chirurgo plastico. O_o

Non divaghiamo. :D

Dicevamo, guardando gli snapshot e datosi che il sottoscritto qualche ma giusto qualche foto di aerei l'ha fatta e qualched'una in piu' vista per passione, mi sovvengono immantinente alcune immagini reperite su Airliners.net.

Mi sto zretizzando, mi sa. Sara' il caldo, la bolla sahariana, le branchie che spuntano.

Comunque, ecco una foto che mi pare sia pressoche' identica alle immagini di Niko... beh, identica... decisamente meglio per qualita', pulizia, definizione, come mettere a confronto una natura morta di Teomondo Scrofalo ed una del Caravaggio:




Oh, ma tu guarda...

Un motore lascia una scia piu' larga dell'altro!!!

Mistero? Ruggeri, Boyager e Giacobbo insieme?

MANNOOOOOOOOO

No, quel motore funzionava esattamente come l'altro (ovvio entro una certa percentuale di tolleranza).
E si, il flusso e' "anulare", con aria fredda all'esterno e calda all'interno.

Il fatto e' che quei cretini (scusate ho caldo e proprio non ce la faccio a essere diplomatico) ignorano o fanno a finta di ignorare che la realta' e' TRIDIMENSIONALE e va valutata assieme alle condizioni a contorno.

La contrail mica e' generata da un motore che se ne va solo soletto per l'aria.
Il suddetto motore e' appeso sotto (anzi praticamente a contatto) un'ala che genera una pesantissima perturbazione nel flusso attorno alla contrail, molto spesso con i risultati delle foto seguenti:

Virgin-Atlantic-Airways/Boeing-747-4Q8
Lufthansa/Airbus-A340-3
Virgin-Atlantic-Airways/Boeing-747-4Q8

e altre su airliners.net.

Ovvero la contrail viene spinta verso il basso, lateralmente e perdipiu' fatta ruotare su se stessa.
La prospettiva fa il resto.
Se la ripresa fosse stata fatta esattamente dalla verticale non ci sarebbe stata nessuna "differenza".

Tutto qui.
Basta un po' di buosenso. Dico, BUONSENSO, non senso comune.

Saluti
Hanmar

11 commenti:

Riccardo ha detto...

La contrail mica e' generata da un motore che se ne va solo soletto per l'aria.

Ma anche se lo fosse, è il motore stesso che non è simmetrico.
Ci sono i supporti della parte interna (mica roba da ridere, devono supportarne il peso e tutta la spinta del motore...); ci sono i meccanismi per l'inversione del getto, e ci sono diecimila altre cose: d'accordo ce cercano di farle più aerodinamiche possibile, ma turbolenze ne generano eccome.
Inoltre, e qui mi piacerebbe sentire il parere di un esperto, è noto che nei motori moderni non è stata solo aumentata l'efficienza (il che fa aumentare le scie, con buona pace di quei cretini), ma sono stati anche introdotti sistemi per ridurre il rumore. E questi ultimi, che effetto hanno su turbolenze e scie?

Anonimo ha detto...

Le f.a.q. del cicap riportano
la spiegazione di questa apparente
asimmetria delle scie,
spiegazione semplice ed ovvia
ma temo non alla portata
di uno sciachimista

Sciachimista DOC ha detto...

BUONSENSO

Che cosa è?

Anonimo ha detto...

le vostre spiegazioni in questo specifico episodio non stanno ne in cielo ne in terra...
vi appellate al buon senso salvo poi stravolgerlo a piè sospinto ogni qual volta ci si imbatta in evidenze contrarie alla vostra visione della realtà...un rasoio di occram a rovescio se vogliamo...
siete formidabili!

Zret ha detto...

Buonsenso, chi è costui?

Hanmar ha detto...

Occam, porcapuzzola, OCCAM!

Comunque grazie, si lo so, sono formidabile :D

E pure modesto. :P

E saranno piu' logiche le spiegazioni sciemochimiste del tipo "stanno irrorando due prodotti diversi"...

Mavaffa... :D

Anonimo ha detto...

onestamente sì, sono più logiche.

Hanmar ha detto...

Si certo, prese singolarmente puo' darsi.

Peccato che per arrivare alle ipotesi finali bisogna passare per il COMPLOTTONE che coinvolge millamila persone, tutte le compagnie aeree, i produttori di prodotti chimici, i militari cattivissimi, il NWO, il Vaticano, lo SMOM...

Maddai, per favore, abbi un po' di dignita'.

markogts ha detto...

Si certo, prese singolarmente puo' darsi.-

No.

Anonimo, spiega dove sta l'errore nella spiegazione di Hanmar.

Wasp ha detto...

@ Anonimo

Contro la stupidità (la tua) neanche gli Dei possono qualcosa.

Salutami lo Sterkorarius Sanremensis e il suo degno compare.

elicottero_nero ha detto...

I vortici, e di conseguenza le scie, non saranno mai perfettamente simmetrici per diversi motivi.

I più evidenti sono:

I fan girano entrambi nella stessa direzione, cosi non è per i vortici generati dall'ala che girano in direzioni opposte.
E' evidente a tutti, tranne agli sciacomicari, che questo genera delle interferenze diverse tra il motore di destra e la scia della semiala destra e viceversa.

Il fatto di cui sopra ha degli effetti anche sulla simmetria delle spinte. Per eliminare questi effetti i motori vengono a loro volta montati in maniera asimmetrica.

Bisogna poi aggiungere, come è stato detto, gli effetti della prospettiva, altra materia che i seguaci di strakkotto ignorano.

Insomma... se complotto c'è stato, è stato quello perpetrato nella equa distribuzione del senno tra le persone. Appare del tutto evidente che ad alcune è stato del tutto negato.