Disclaimer: questo è un sito per ridere della teoria delle scie chimiche e dei suoi sostenitori. Per debunker avanzati ma non solo. Chi volesse approfondire seriamente l'argomento specifico faccia riferimento alla sezione "Blog/siti di debunking sulle scie chimiche"

venerdì 28 agosto 2009

Le fosse comuni, l'influenza suina e la disinformazione

-
Sul blog di eSSSe, Strakerenemy, trovo riportata, da un blog complottista, la notizia che il governo britannico ha in programma la costruzione di fosse comuni nel caso l'epidemia di influenza H1N1, comunemente detta "La maiala", dovesse rivelarsi piu' seria del previsto.

Ora, visto quello che e' successo con gli altri allarmi, anche a me pare un eccesso.

Parere personale.

Il fatto sul quale voglio porre l'attenzione e' che ai complottisti sfugge una cosa, quando leggono questi documenti: si cerca di prevedere SEMPRE la situazione peggiore, lo scenario catastrofico, per essere pronti qualunque cosa succeda.

SEMPRE

Guardate ad esempio cosa prevede un mio vecchio manuale di Protezione Civile, redatto dalla Croce Rossa Francese nel 1990, usato per addestrare i Volontari della CRI:









OOOOHHHHH
(detto con meraviglia, occhioni spalancati e boccuccia tonda)

Ma tu guarda 'sti francesi!
Gia' all'epoca prevedevano le FOSSE COMUNI!

Cari complottisti, se invece di stare tutto il giorno attaccati come mignatte alla Rete alzaste il culo e vi metteste in gioco, magari imparereste qualcosa.

Saluti
Michele

6 commenti:

Alessandro ha detto...

Mign(a|o)tte

Quando mai alzano il culo questi. Quanto e' piu' facile restare seduti dietro uno schermo e gridare "al lupo al lupo". Cosi', se capita qualcosa di brutto, possono finalmente godere e dire "ve l'avevo detto io".
Per fortuna loro e sfortuna nostra viviamo in un mondo e una societa' che garantisce a chiunque, anche ai deboli di cervello, accesso a strumenti come internet. Mondo e societa' che denigrano e insultano costantemente, ma dai quali non esitano a succhiare cio' che loro serve. Peggio dei parassiti, peggio delle mignatte. Ringraziassero il cielo di vivere in una epoca illuminata.

Skeptic ha detto...

Alessandro ha detto:... Ringraziassero il cielo di vivere in una epoca illuminata.

...avessero l'intelligenza per capirlo...

frankbat ha detto...

Sinceramente non mi stupisce che l'ipotesi delle fosse comuni venga presa in cosiderazione. Dici bene quando scrivi che si cerca di prevedere sempre lo scenario peggiore, poi sul fatto che "prevederlo" significhi "metterlo in atto", beh, questo lo deducono solo i 4 pirlotti complottisti.
Sul fatto che sia comunque un eccesso, mi trovi abbastanza d'accordo. Sempre parere personale.

Guido ha detto...

hem... Non ci vedo niente di male nel fatto che il Governo inglese preveda un piano di crisi...
Non è che si può sperare che vada tutto bene e aspettare...
Se poi succede qualcosa di grave? Ci si fa trovare completamente impreparati?
Comunque bisogna ringraziare TV e giornali che fanno totale disinformazione e allarmismo e fanno credere alla gente che la suina sia peggio della peste, quando in realtà è addirittura meno grave, seppur più virulenta...

Guido ha detto...

ci sarebbe da rivedere un attimo la mia frase, perchè messa così sembrerebbe che volessi dire che la suina è meno grave della peste e lì ci vuol poco... Intendevo dire che la suina è meno grave dell'influenza normale... ;)

Hanmar ha detto...

Guido, sono d'accordo a meta' con te, come disse il calciatore. :D

C'e' un po' troppa esagerazione a mio avviso.

C'e' da dire che questa influenza (la majala), al contrario di quella classica, ha conseguenza di gravita' maggiore in soggetti che normalmente non ne hanno, quali i maschi adulti sani...

Peta...

Oh, sara' mica un'arma biologico-batteriologica delle femministe?!?!?

GOMBLOTTO!!!

:P

Saluti
Michele