Disclaimer: questo è un sito per ridere della teoria delle scie chimiche e dei suoi sostenitori. Per debunker avanzati ma non solo. Chi volesse approfondire seriamente l'argomento specifico faccia riferimento alla sezione "Blog/siti di debunking sulle scie chimiche"

giovedì 7 agosto 2008

Straker e i bombardieri della WWII

-
Signori, ecco a voi i risultati del troppo copia/incolla fatto alla cieca.

Il comandante si avventura in un campo per lui minatissimo, l'aeronautica, qui.

Purtroppo per lui lo fa con solo Wikipedia ed Encarta, che pur essendo prodotti di tutto rispetto, difettano decisamente di profondita'.

Vediamo un po'.

Il post recita:
"un B-17 carico di bombe non poteva superare i 7.000 metri"


e poco dopo

"I B-17 volavano normalmente attorno ai 300 kmh a pieno carico, con tangenza di 6.000-8.000 metri, più spesso attorno ai 7.200-7.800 m.

E gia qui andiamo male...

A quanti cappero di metri volavano 'sti B-17? Insomma, 2.000 metri di differenza non sono bruscolini.

Inoltre vorrei far notare che la tangenza non e' una misura assoluta, ma varia in funzione del carico utile (ovvio), del carburante presente ancora a bordo (pure questo ovvio), delle munizioni ancora a bordo (gia' meno ovvio), della temperatura e pressione atmosferica...

Gia', strnao ma vero, un aereo vola meglio e piu' in alto quando le condimeteo sono di alta pressione e bassa temperatura, per motivi sia aerodinamici che meccanici. E guarda caso sono le stesse condizioni che favoriscono le contrails a bassa quota.
Quindi riassumendo, in quelle condizioni l'aereo vola piu' alto, le contrails si formano piu' basse...

Poi ho consigliato al comandante, tramite commento sul suo blog, la lettura dei suddetti testi, pervenutimi su cortese suggerimento di Xxxxxx.

http://books.google.it/books?id=5VPkGAAACAAJ
http://books.google.it/books?id=01T_GAAACAAJ
http://books.google.it/books?id=lUVRAAAAMAAJ
http://books.google.it/books?id=fwczAAAAMAAJ
http://books.google.it/books?id=wVcPAAAAIAAJ
http://books.google.it/books?id=7TRyGwAACAAJ
http://www.worldcat.org/wcpa/oclc/504104
http://books.google.it/books?id=7RMzAAAAMAAJ

E di questo sito:
http://www.enricopezzi.it/fam_pezzi/mario_pezzi/record_altezza_mario_pezzi_01_.htm

dal quale proviene questo passaggio:
"*10.000 metri.*
Mi guardo intorno. Terreno a metà coperto di nuvole, foschia all’orizzonte, visibilità scarsa che mi impedisce di scorgere l’Adriatico. Il sole dà alle nuvole, che omai sovrasto, una bianchezza nivea che fa male agli occhi.
Roma sembra inanimata.
Il motore gira con tutta regolarità. Vario alquanto la carburazione divenuta un po’ ricca. Salgo, sempre velocemente.
Ad un tratto ho una fitta al cuore. Dal motore esce fumo in abbondanza; ho la sensazione che bruci. Ma è un attimo.
Capisco che si tratta della ben nota nuvola che forma l’apparecchio navigante alle alte quote.
Si forma sulla sinistra forse perché convogliata da quella parte dal flusso dell’elica, lambisce le ali, la fusoliera e si allontana lasciando una scia abbondante.
Mi seguirà fino a *12.000 circa*."

I grassetti sono miei, per evidenziare sia il fatto che le contrail erano BEN NOTE, sia che la formazione di contrail ASIMMETRICHE e' da considerarsi normale.

Ah, il record di Pezzi e' del 1937.

Saluti
Hanmar

19 commenti:

Hanmar ha detto...

Mio commento al suo blog:
Comandante, se mi citi sei pregato anche di autorizzare il post incriminato, altrimenti fai solo la figura di chi parla da solo.

Ah, ma almeno hai dato una scorsa ai libri che ti ho linkato?

No, vero?
Troppa fatica?


Saluti
Hanmar

markogts ha detto...

Eh, finissero qui le scempiaggini scritte da Straker... Questo ultimo suo thread è una delizia, è riuscito ad infilare una quantità di crassi strafalcioni che neanche apposta. Pian pianino li smonto sul forum di focus. Copiaincolla pure, se vuoi.

Hanmar ha detto...

Volentieri, dato che mi autorizzzi.
Ovviamente previa attribuzione di diritti d'autore, come da circ. n° 1439/08/C.

Ah, se vuoi ri-postare qui commenti non autorizzati dal comandante, approfittane pure.

Saluti
Hanmar

markogts ha detto...

A me piace un sacco questa perla, e l'ho segnalata al Nostro (strano, non ha pubblicato neanche questa):

Qui si parla di quote operative e non di records di quota raggiunta. Se le altitudini uguali o superiori agli 8.000 metri fossero state una costante, avremmo decine di filmati e foto a testiminiare , magari, qualche sparuta contrail.

Così non era: le quote tattiche erano inferiori ai 6000 metri. Quindi, cari signori, quelle foto sono dei falsi, poiché, ripeto, la condensazione non si può verificare a temperature da maglietta corta.


Allora, riassumendo:
-se gli aerei volassero ad alta quota, esisterebbero foto di contrail
-siccome gli aerei non volavano ad alta quota quelle foto sono false
-e siccome sono false, è la prova che gli aerei non volavano ad alta quota.

Lineare, no?

E per o'comandante, questa è una "maglietta corta" (notare i doppi guanti elettrici e gi spinotti per l'allaciamento elettrico)

Dio quanto mi diverto.

Hanmar ha detto...

Oh beh, c'e' anche un altro squinternato che scrive:

"Sfido qualsiasi debunker a mostrarmi una foto da pellicola con scia persistente, fatta prima dell'avvento delle macchine digitali e quindi difficile, se non impossibile, da manipolare. Basta vedere nei propri album di famiglia, oppure se si ha un amico fotografo controllare nel suo archivio di foto, oppure visto che molti debunker frequentano aeroclub provare a vedere anche nei loro archivi.
Fino adesso, non è stato trovata neanche una misera foto, e questa è una prova CERTA che le scie chimiche NON sono un'invenzione."


Traduzione:
Dato che IO non ho trovato nelle mie foto alcuna scia, e' ovvio che le scie sono reali!


Sto ancora cercando di capire se sia fuori come un balcone oppure se la frase l'abbia scritta il suo gatto camminando sulla tastiera. :D

Saluti
Hanmar

Hanmar ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Hanmar ha detto...

Peta, questa e' appena arrivata:

Straker ha detto...
Bravo, Vibravito. Gli allievi dei pianificatori non hanno altro da fare che scopiazzare dai siti patacca dei loro padroni.


Da che pulpito!!! :D

Saluti
Hanmar

markogts ha detto...

non è possibile effettuare bombardamenti di precisione da oltre 4.000 metri.

LOL I tedeschi si ricordano ancora benissimo la "precisione" dei bombardamenti. Con tutto il Norden, una CEP di 100 piedi era un miracolo.

Non sa più a che santo votarsi, il nostro.

PS

Mi è venuto in mente che ho ALMENO una foto su pellicola di contrails. E' che ai tempi della pellicola a) ero piccolo b) non scattavo foto alle nuvole, con quello che costava c) non sapevo che vent'anni dopo qualcuno me le avrebbe chieste.

Cmq qualcosa avrò di sicuro, appena ho tempo, le scannerizzo.

markogts ha detto...

Ma poi che c'entrano le foto del matrimonio in volo? Manco mi ricordo di averli visti, ma se c'erano, erano fumogeni, mica contrails.

Hanmar ha detto...

Ma cosa vuoi, marko, quelli ormai hanno il cervello andato a male.
C'e' il rischio che quest'inverno si mettano a starnazzare come oche al passaggio delle auto appena messe in moto, con la loro bella scia dal tubo di scarico.

Per quanto riguarda le foto, in 2' di ricerca online, ho trovato questa:
www.491st.org/godshall/contrail.jpg

Ti piace? :D

Chissa' che CCD usava la macchina che l'ha scattata

Saluti
Hanmar

Hanmar ha detto...

O questa!

http://www.archives.gov/research/ww2/photos/images/ww2-70.jpg

Pensa che bravo il fotoritoccatore a fare i circoletti. :P

Saluti
Hanmar

Hanmar ha detto...

Anche questa non e' male, ma secondo me poteva essere ritoccata meglio. :P

Foto

Saluti
Hanmar

UNDEREK_ ha detto...

ma o'comandante quando menziona B-17 intende questo ? ( http://i174.photobucket.com/albums/w97/meamberrysmart/B-17fl-1.jpg )
...hanmar più che sulle scie lasciate dai tubi di scarico mi sà che fra un pò metton le mani sulle "scie" bovine, dio non voglia che poi leggan questo, ( www.cicap.org/new/articolo.php?id=200056 ) perchè si sà..se il cicap ne parla non può che esser una verità occultata.. le mucche volano, le flatulenze bovine sono la causa prima del buco dell'azoto (si..si.. azoto..l'ozono è anch'esso una bugia della scienza ufficiale..) 1+1=3..quindi tutto coincide,(immagino già affermazioni del tipo :) provate a dimostrarmi che le mucche non volino.. non esiste una solo foto che le ritrae in volo, quindi non può che esser vero in quanto occultato, ergo è falso che non volino, come se fosse antani con scappellamento a destra...(he..he.)oppure robe del tipo...ci hanno fregato!! I tanker che abbiam fotografato fino ad ora eran solo ologrammi che nascondevano in realtà le mucche volanti..!..E giù vià orde di sciacaciottari armati di fionde a prender a sassate le povere mucche nei pascoli..


P.S. l'autore del volo bovino (andrea gaddini) è un grande, è riuscito a dimostrare quali contorti ragionamenti ci siano dietro le formulazioni teoriche complottiste..a proposito il seguito è qui ( http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=200039 )


ciao :D :D

underek_

markogts ha detto...

Fantastica la foto, mi era sfuggita. Sei bravo con photoshop, eh? :-)

UNDEREK_ ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
UNDEREK_ ha detto...

purtroppo no, non ho avuto questo piacere..(:D) l'ho trovata su google immagini inserendo: contrail WW2, questo è il link originale del forum dove si trova tale foto http://www.abovetopsecret.com/forum/thread121878/pg1 ) tra l'altro è pure un forum sulle scie comiche..come dire..basta ravanare nei loro pentoloni stessi, per trovare qualsivoglia elemento che li spatacca.. :D

underek_

brain_use ha detto...

Hanmar, però, adesso mi tocca seguire pure qui... ;-)

Anonimo ha detto...

bel lavoro!
ciao!

BigRedCat

Hanmar ha detto...

Grazie Gattone :D

Saluti
Hanmar