Disclaimer: questo è un sito per ridere della teoria delle scie chimiche e dei suoi sostenitori. Per debunker avanzati ma non solo. Chi volesse approfondire seriamente l'argomento specifico faccia riferimento alla sezione "Blog/siti di debunking sulle scie chimiche"

venerdì 5 settembre 2008

Editoriale de Ilmeteo.it

-
Dato che oggi sono affetto da un attacco di pigrizia acuta, ne approfitto per postare un editoriale pubblicato dal famoso portale meteo indipendente http://www.ilmeteo.it/. Anche se in colpevole ritardo, del quale chiedo scusa sia a voi che agli admin del sito in questione.

La versione originale si trova qui:
http://www.ilmeteo.it/portale/editoriale-meteo

======================================================

Articolo del 26/08/2008
Le scie Chimiche (chemtrails)
scie chimiche, scie di condensazione, chemtrails, nubi globulari, scie aeree

Sono definite scie chimiche (in inglese chemtrails) scie di condensazione che, secondo l'omonima teoria del complotto, non farebbero parte delle naturali scie aeree di scarico bensì presenterebbero caratteristiche apparentemente anomale. Tale teoria, tuttavia, non è mai stata riconosciuta da parte della comunità scientifica in quanto priva di riscontri oggettivi.
La teoria delle scie chimiche non deve essere confusa con la tecnica detta cloud seeding (inseminazione delle nubi), che consiste nello spargere ioduro d'argento sulle nubi per stimolare le precipitazioni piovose.


Le scie di condensazione

Le scie di condensazione sono strisce nuvolose inizialmente sottili che, successivamente, si allargano formando ampi nastri che si sfioccano lateralmente. Esse sono generate dal passaggio di aeromobili, sono costituite da prodotti di condensazione e solidificazione del vapore acqueo e vengono suddivise in 3 categorie.

- Scie di gas di scarico: dovute al rapido raffreddamento dei gas di scappamento dei motori, i quali immettono nell’atmosfera, già molto umida, una quantità di vapore acqueo e nuclei di condensazione sufficienti a provocare il fenomeno. La temperatura dell’aria più favorevole è quella compresa fra i -25 °C ed i -40 °C. Esse sono le più persistenti.

- Scie di convezione: dovute ai moti convettivi che si manifestano sulla scia dell’aereo quando questo vola in aria molto umida e instabile. La temperatura dell’aria più favorevole è quella compresa fra 0 °C e -25 °C. Non si manifestano immediatamente dietro l’aereo, occorrendo un certo intervallo di tempo prima che l’aria calda immessa nell’atmosfera si porti al livello di condensazione.

- Scie di origine aerodinamica: dovute all'espansione dell'aria, provocata dal veloce moto di un aereo, quando vola in atmosfera molto umida. La temperatura dell’aria più favorevole è compresa tra 0 °C e 10 °C. Esse sono le meno persistenti.

scie chimiche, scie di condensazione, chemtrails, nubi globulari, scie aeree

Secondo la NASA le scie di condensazione si formano solitamente ad alta quota (generalmente al di sopra degli 8000m), dove l'aria è estremamente fredda (generalmente al di sotto di -40°C). Altri tipi di nuvole si possono formare ad altitudini molto varie, dalla prossimità del suolo, come la nebbia, a quote estremamente elevate, quali i cirri.

Scie chimiche


I sostenitori di queste teorie sottolineano generalmente che esse apparirebbero diverse dalle normali scie di condensazione, delle quali non avrebbero la consistenza e le proprietà note. In particolare, le scie chimiche tenderebbero a persistere più a lungo, allargandosi piano piano invece di scomparire. Generalmente ritengono che siano formate da sostanze chimiche (anche di tipo biologico) rilasciate su aree popolate per qualche motivo complottistico. La motivazione più di frequente ipotizzata dai sostenitori di tali teorie è il tentativo di modificazioni climatiche. Altre motivazioni ipotizzate chiamano in causa esperimenti governativi o militari, attacchi terroristici, operazioni di corporazioni private, tentativi di condizionamento tramite agenti psicoattivi o addirittura il tentativo di frenare l'esplosione demografica mondiale, eliminando quattro miliardi di persone.

In un articolo dal titolo The Chemtrail smoking gun di Bruce Conway, si suggerisce che le scie chimiche siano l'implementazione di una strategia suggerita del 1992 dalla National Academy of Science, nello studio "Policy Implications of Greenhouse Warming; in particolare, riguarderebbero un progetto segreto per mitigare il riscaldamento globale.

La teoria delle scie chimiche apparentemente è stata elaborata nella seconda metà degli anni novanta, e ha subito trovato riscontri mediatici su programmi televisivi, radiofonici e su pubblicazioni riguardanti il cospirazionismo, nonché numerose interrogazioni parlamentari in diversi paesi, Italia inclusa. Stando a Jeff Rense, che con Art Bell conduce un programma radiofonico sui misteri "le scie chimiche inizialmente sembrano normali scie, ma sono più spesse e si estendono per il cielo in forma di X o #. Invece di dissiparsi rapidamente si allargano e si diramano. In meno di 30 minuti si aprono in formazioni che si uniscono tra loro formando un sottile velo di finte nuvole simili a cirri che rimangono per ore."

Molti sostenitori delle scie chimiche non sono economicamente in grado di condurre analisi sulle scie nel momento dell'emissione in volo, tuttavia un ingegnere statunitense da anni dedito alla questione, Clifford E. Carnicom, sostiene di aver analizzato campioni di aria raccolti al livello del suolo in seguito ad operazioni di rilascio di scie chimiche. Egli ha affermato di aver trovato alluminio e bario in queste polveri, che sarebbero state ottenute tramite precipitazione elettrostatica. Queste affermazioni non hanno avuto alcun riscontro, in quanto Carnicom non ha mai messo a disposizione di istituzioni terze i campioni, né ha esposto i metodi con cui avrebbe svolto le prove.

Le scie chimiche sono menzionate anche nello Space Preservation Act del 2001, presentato dal rappresentante del Congresso Dennis Kucinich, dove compare in una lista di "sistemi d'arma esotici" da bandire. I sostenitori della teoria presentano questa lista come un "riconoscimento ufficiale" della possibilità di un tale sistema d'arma, in quanto il termine è effettivamente presente in questo documento ufficiale del Congresso statunitense. Il riferimento alle scie chimiche non era però presente nella versione definitiva presentata da Kucinich nel 2002 e nel 2003.

Viene spesso citato il documento del 1996 Weather as a Force Multiplier: Owning the Weather in 2025, elaborato da alcuni alti ufficiali delle forze armate americane[citazione necessaria], per provare la volontà dell'esercito di disporre di una "globale, precisa, immediata, robusta, sistematica capacità di effettuare modificazioni climatiche, che darebbero modo ai comandanti in capo dell'aviazione di moltiplicare le forze per raggiungere gli obiettivi militari". Secondo i cospirazionisti, il metodo pratico per effettuare queste "modificazioni" sarebbero le scie degli aerei in alta quota.

Le teorie scettiche

Gli scettici, tra cui il Committee for the Scientific Investigation of Claims of the Paranormal americano, affermano che le scie di condensazione mostrano una gran varietà di aspetti e che le descrizioni e le fotografie delle supposte chemtrails, sono in realtà perfettamente in linea con quelle delle normali scie di condensazione e spesso corrispondono anche a rotte aeree note.

Resta altresì chiaro che nessun sostenitore della teoria ha ancora fornito delle analisi delle scie prese direttamente in aria: al contrario, fin dagli anni '20 del secolo scorso vengono effettuati studi sulle scie di condensazione, quindi la loro esistenza e spiegazione sono ampiamente comprovate, mentre la supposta chimicità delle scie è allo stato attuale ancora un'ipotesi.

Numerose altre obiezioni vengono mosse a livello concettuale alla teoria:

- Innanzitutto, sarebbe necessaria una massiccia operazione di copertura con migliaia di persone coinvolte in una moltitudine di mansioni. Una operazione su scala così vasta è organizzabile con molta difficoltà.

- Gli aerei sono sottoposti a ispezioni: come possono non essere scoperti gli apparati per il rilascio delle scie? Ci sono state costanti e numerose smentite governative sul tema, sebbene queste sarebbero state prevedibili anche nel caso di una vera cospirazione.

- In risposta alle analisi condotte da Carnicom (la cui metodologia non è stata mai pubblicata), i metalli che sarebbero stati trovati nelle "scie" sono comunemente presenti in piccolissima quantità nei normali gas di combustione, e spesso derivano dal distacco di microparticelle metalliche facenti parti delle componenti mobili dei rotori o da impurità del carburante, tuttavia le concentrazioni dichiarate da Carnicom (ma per cui non sono disponibili riscontri) sarebbero superiori a quelle dovute alla normale usura dei motori.

- Il rilascio di sostanze alle quote superiori ai 10.000 metri usate dagli aerei ha un comportamento non prevedibile, a causa della dispersione generata dai forti venti in alta quota. Inoltre molte sostanze organiche (e anche alcune sostanze chimiche) verrebbero distrutte dalla temperatura dei gas combusti dell'aereo ben prima di distaccarsi dalle linee di flusso aerodinamico.
D'altra parte i sostenitori affermano, tramite misure telemetriche amatoriali, che la quota di volo di queste operazioni è molto al di sotto del limite minimo di formazione di contrails: tuttavia, le misurazioni non sono state eseguite da enti di certificazione.

- Secondo la termodinamica e l'aerodinamica i diversi comportamenti delle scie di condensazione sono dovuti alle diverse condizioni meteorologiche (temperatura, pressione, umidità relativa e venti) riscontrabili a quote differenti, nonché al diverso tipo di motori usati dagli aerei:

1 - in una zona più fredda i gas condensano rapidamente e formano scie compatte, in una meno fredda (o con gas più caldi) il tempo di condensa è maggiore e le scie sono più larghe: anche le scie compatte, a causa del moto browniano, tendono ad espandersi al passare del tempo, pure in assenza di vento (e in quota sono sempre presenti venti e correnti)
2 - a seconda dei venti in quota (e si deve ricordare che le condizioni in quota non rispecchiano assolutamente quelle al livello del suolo) le scie possono allargarsi più velocemente o formare curve e ramificazioni (venti di direzione incostante)
3 - dato che l'atmosfera è un fluido non omogeneo, si possono avere zone in cui sono presenti le condizioni alla formazione di scie di condensazione adiacenti a zone in cui tali condizioni non sono presenti, con conseguente formazione di scie a tratti
4 - i moderni e sempre più diffusi reattori turbofan a doppio flusso creano scie di condensazione anche in condizioni in cui i vecchi turbofan a singolo flusso non le formano. I sostenitori della teoria affermano che tale differenza di comportamento sia dovuta alla differenza di composizione delle supposte chemtrail rispetto alle normale contrail, ma senza produrre evidenza fisica a conferma di tale affermazione.

Attenzione alla disinformazione!

Spesso l'allarmismo o l'autoconvinzione di alcuni soggetti portano alla diffusione di una disinformazione contagiosa. In passato si è avuto un effetto "passaporola" con una email (classica catena di sant'Antonio) che denunciava la teoria delle scie chimiche con diverse foto di varia tipologia. Alcune non rappresentavano altro che veivoli rilascianti sostanze per l'agricoltura, naturali gas di scarico, e probabilmente anche le famose scie chimiche (ma solo in alcuni casi). Oltre alle immagini di veivoli in volo vi erano anche diverse foto inerenti semplici configurazioni atmosferiche viste dal satellite che non hanno nulla a che vedere con le scie chimiche ma che, formando nubi di strana geometria o con originali sfumature, possono far cadere in inganno l'osservatore.

Di seguito abbiamo voluto mostrarvi 2 foto tratte proprio dalla mail sopra citata (che diffonde allarmismo sulla teoria delle scie chimiche senza alcun fondamento certo). dove si può notare una semplice situazione di ombra pluviometrica (foto 1) e delle nubi di tipo cumuliforme piuttosto rare ma certamente non prodotte da manipolazioni chimiche (foto 2).


Quando una naturale situazione di "ombra pluviometrica" viene definita come una "macchinazione chimica per non far piovere"...

L'ombra pluviometrica:
non è altro che una particolare condizione atmosferica per la quale, nel caso rappresentato qui in foto, le nubi tendono ad addensarsi per effetto "stau" (compressione dei venti occidentali sul versante appenninico tirrenico), sulle regioni occidentali, mentre il versante Adriatico appare completamente in ombra (per venti di ricaduta detti "Fhoen appenninico" secchi e caldi).

scie chimiche, scie di condensazione, chemtrails, nubi globulari, scie aeree
Quando particolari nubi cumuliformi ma piuttosto rare vegono viste come il terribile prodotto delle scie chimiche...

Particolari nubi cumuliformi:
in atmosfera le nubi possono assumere svariate forme che dipendono da moltissime variabili (da fronti freddi, da fronti caldi, in condizioni di alta o bassa pressione, umidità, venti, ecc..). In queste foto possiamo osservare nubi di tipo cumuliforme molto particolari che possono apparire assolutamente anomale. Tuttavia la natura si manifesta in maniera a volte più classica altre volte più stravagante, ma non per questo dietro a tali forme si nascondono per forza esperimenti chimici.

scie chimiche, scie di condensazione, chemtrails, nubi globulari, scie aeree





================================================

Saluti
Hanmar

64 commenti:

Pedro ha detto...

Al posto di perdere qua tempo dovreste essere a coordinare lo spruzzo di sostanze tossiche per oggi.
Non è che posso fare tutto il lavoro io...
Su su.. ci sono aerei da riempire, rotte da scegliere, sostanze chimiche da mescolare...

Ammiraglio 2° flotta mediterrane scie.

brain_use ha detto...

Due notarelle:

@hanmar:
Protesto formalmente!
Mi hai censurato il discorsetto serio sull'119 con la scusa che qui si fa solo cazzeggio e adesso posti articoli seri: disinformatore!

@pedro:
perché il nostro ufficio non è stato avvisato della costituenda "2° flotta mediterranea scie"?
A noi risultano operative nella nostra zona solo la "1° flotta mediterranea" e la "4° tropical-emisfero nord"... :P

brain_use ha detto...

p.s.

Inoltre gradirei info sulla "pigrite acuta": non è che si doffonde via scie anche quella?

Perché temo di esserne stato contagiato durante l'ultima irrorazione: avevo lasciato a casa il cappellino in finto-castoro/vero-orgone...

Hanmar ha detto...

@ Pedro:
ho studiato profondamente la Sacra Dottrina dell'Ordina & Delega, Libro IV della Teologia del NWO :D

@ Brain:
lo so, hai ragione, ma a volte il condizionamento mentale cede leggermente e torno serio. Devo farmi upgradare il software e mi sa anche la bios.

Saluti
Hanmar

Ps: la pigrite normale, quella cronica, si contrae lavorando. Quella acuta provoca attacchi da finesettimana :D

Pedro ha detto...

Non è che tutti possono sapere di tutto... altrimenti che complotto supersegreto è?

Ammiraglio 2° flotta mediterrane scie.

brain_use ha detto...

Libro IV della Teologia del NWO

mmm... non è mica quello tratto dal Gospel secondo FSM? :P

Hanmar ha detto...

@ brain:
esattamente! Vedo che tu, al contrario di Pedro, hai studiato. Se continua cosi' lo mando a spazzarei ponti delle trailship,altro che ammiraglio. :P

Saluti
Hanmar

Hanmar ha detto...

Lk ok. Ftp. Revert asap.

markogts ha detto...

Signori! Vi saluto per un paio di settimane! Licenza premio del NWO per meriti sul campo. Ci sentiamo quando torno! Buon lavoro!

Saluti
Marko

gg ha detto...

Ragazzi il nostro Rosario è tornato all'attacco con l'ebbesima bufala del falso fuel dumping su Torino, che facciamo?Dobbiamo riunire ancora il gruppo della Sacra Mortadella Unita ancora una volta.
Però è bello vedere gente esasperata da delle cazzate,gente paranoica col naso all'insù, in giro con telecamere e macchine fotografiche.
Per che cosa?Per farsi prendere per il culo da tutti.
E comunque quel Rosario parla parla e non fa mai nulla, secondo me anche lui fa parte della Sacra Mortadella Unita.
Rosario, dagliela su,te lo ripeto ancora una volta, sei peggio di Schietti e di Fenu.

Pedro ha detto...

Vi faccio notare come nel mio blog stia costruendo una barca telecomandata apposta per spargere nanomacchine per i laghi...

brain_use ha detto...

@markogts
Buone ferie.
Non ti preoccupare: ci pensa straker a debunkarsi!

@gg:
ho già segnalato la cosa agli amici di md80: vedremo se Caledonian ha voglia di sbattersi un po' o se la nausea per le baggianate di "quelli là" avrà il sopravvento!

Hanmar ha detto...

Si Pedro, l'avevo notata ed apprezzata.
Un ottimo sistema per passare inosservati e contaminare l'ambiente coi nanomunghi(tm).

Saluti
Hanmar

Hanmar ha detto...

@ Marko:
buone ferie sciose :D

@ gg:
l'argomento e' ancora in fase di studio, l'affare e' grosso... O_o

@ Brain:
credo la seconda che hai detto.

Saluti
Hanmar

markogts ha detto...

Per chi pensa che i fisici siano persone serie:

http://tv.repubblica.it/copertina/il-rap-delle-particelle/23757?video

Hanmar ha detto...

Ti ricordo che Richard Feynman suonava i bonghi alle feste universitarie :D

Saluti
Hanmar

Cuorenero ha detto...

@markogts
BELLISSIMO :D !!
Ah ah ah !

@pedro
Carina l'idea della barca, mi ricorda un po' i tempi in cui con un collega abbiamo cercato di costruire un mini Ducted Fan UAV, ed una Railgun ... nel primo caso abbiamo ottenuto un'ottimo trincia-tende, nel secondo un generatore di scintille da usare per le feste ...

BigRedCat ha detto...

Straker ha detto...
( Confido sull'onesta di Valerio Ricciardi, cioè sulla sua esistenza reale e non come finto account dove dietro si cela uno di loro che fa la parte di chi si prende la briga di analizzare le foto per poi confermare l'autenticità. )


Bravo Luka78, ho pensato anch'io la medesima cosa ed è anche per questo che mi sono deciso a pubblicare la terza parte dell'articolo sul falso di md80.it.

Ora, qualunque cosa dovessero fare, sarebbe il frutto di una ulteriore manipolazione. Attendiamo gli sviluppi.

In ogni caso, quelle foto sono false. Il fuel dumping non è mai avvenuto


Lapalissiano!!
A questo punto ho dei dubbi anche sulla mia stessa esistenza!
:-)

Luciano ha detto...

@hanmar,

da un controllo effettuato via HAARP abbiamo notato che i tuoi nanomunghi stanno esaurendo l'energia prodotta dalle batterie all'orgone; devi rientrare subito in base per la loro sostituzione!

@markogts,

buone vacanze e proteggiti il capo perché a breve inizieremo ad irrorare nuovi prodotti contro i quali nulla potrà "l'ombrello".

Luciano ha detto...

Leggo adesso:

"
Peccato che in Italia la magistratura non si occupi di cose serie come la questione "chemtrails". E' la fortuna degli affossatori della verità che, per ora, se la caveranno ancora. Per ora.

By Straker, at 05 settembre, 2008 11:49

"

Ecco appunto, sono convinto anch'io che sia giunta l'ora che la Magistratura inizi ad occuparsi dell'argomento; ma basterebbe anche solo una visitina coatta presso un centro d'igiene mentale :-)

UNDEREK_ ha detto...

salve gentaglia ottenebrata (come consiglia il buon lukino78) :D

inutile che fate tanto gli sboroni..vi ho fregato a tutti.. :D :D ( https://www.blogger.com/comment.g?blogID=7673339840427645443&postID=1674465180402777228 ) :D :D

ciao


underek_

Luciano ha detto...

ATTENZIONE

Luciano ha detto...

STATE CALMI

Luciano ha detto...

I sordi non sentono .....

Luciano ha detto...

End

Luciano ha detto...

@Hanmar

c'è posta per te ;-)

gg ha detto...

Forse per colpa delle storie di Straker, un suo utente viene denunciato.
Un fotografo si è presentato su MD80 e lo hanno infamato puntualmente du tankerenemy

brain_use ha detto...

Ecco la Verità:

http://altagradazione.blogspot.com/2008/09/voglio-crederci.html

Grazie a Rio che l'ha scovato!

brain_use ha detto...

@gg
Non mi sento di dar torto al fotografo di md80.

Se leggi i commenti, anche adesso che strakeruzzo ha cassato quelli "pericolosi" (che il buon Rio ha salvato...) solo in quel thread ci sono ancora un bel "porco" a Paolo Attivissimo e un "assman" ad Axlman...
Lasciamo perdere in tutto il sito.

"Quelli là" avrebbero bisogno una lezione seria, una buona volta.

Loro, la loro acqua ossigenata in bocca e le loro scie cOmiche nel cervello.

axlman ha detto...

Questa del fotografo e della denuncia me la sono persa: a che vi riferite?

brain_use ha detto...

http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.php?f=28&t=22765

A Pag.3 un fotografo si offre di convalidare o meno le foto di Caledonian.

A quel punto uno dei geni "di là" ha pensato bene di sfruttare la cosa.

E lui, giustamente, se l'è presa un po'.

brain_use ha detto...

Oggi mi sono dilettato a leggere un po' di arretrati dei cOmici...

Bellissima questa nel thread, di qualche mese fa, dedicato alla "defezione" di Santacroce:

un utOnto di straker, chiede conferma che Santacroce fosse
quel signore che era con te a Rebus?!
Mi era sembrato arciconvinto sull'esistenza delle scie. Se dunque ha cambiato idea, questa è la riprova che c'è Qualcuno o Qualcosa, sopra, che riesce a far cambiare idea a queste persone...
Tutto questo è veramente inquietante.


Incredibile!

Non è che l'aver visto uno studioso cambiare idea sulle scie cOmiche gli faccia venire un piccolo dubbietto sulla sua sanità mentale e sulle fesserie spacciate dai bros...

No, il fatto gli fa capire che c'è Qualcuno o Qualcosa, sopra, che riesce a far cambiare idea a queste persone

Cosa si può dire?
Solo che con gente dotata di questo livello di "spirito critico" non c'è speranza...

...sgameranno sempre e comunque gli sporchi trucchi di noi debunker prezzolati del NWO! :P

brain_use ha detto...

Questa non ve la dovete perdere: l'amico degli sputazzi ci spiega le basi biochimiche del morgellons nanocoso con pseudoparticelle...

Degno dei bros(tm)!

Riccardo ha detto...

Ma dove?

brain_use ha detto...

Allo stesso blog dell'altra volta:
fibredimorgellons .blogspot.com

Riccardo ha detto...

Grazie... adesso mi sento molto più illuminato (!)

gg ha detto...

E io spreco del vino per fare dei risciacqui?Adesso esagerano!

Hanmar ha detto...

Eccomi.
Scusate ma come gia' detto altrove, il week end lo passo in camera di stasi per prolungare la vita.

Ora provvedo a mettermi in pari. Con calma. Considerando poi che oggi e' lunedi'... :(

Saluti
Hanmar

brain_use ha detto...

Quando serve, mai che ci sia il Palafreniere pronto... :P

Hanmar ha detto...

Oooohhhh, mica sono in servizio 24/7, maremma majala! :P

Altrimenti come ci arrivo al 2012 per coordinare la fine del mondo?

Ricordache io sono l'Oscura Presenza, il debunker di livello piu' elevato, come mi chiamo' rosario all'epoca dei forum della RAI. :D

E come tale ho dei privilegi (camera di stasi, ESP multilink, nanomunghi a batterie protoniche).

Saluti
Hanmar

brain_use ha detto...

Passi per la camera di stasi e per l'ESP multilink (***), ma i nanomunghi li voglio anch'io! :P


***)
...che peraltro farebbe comodo anche a noi pedine sacrificabili: l'altro giorno ero in single-link con te e mi sono perso una sparata di Paolo/mastrocigliegia sull'11/9... Che beep di situational awareness sarebbe questa?
Come fa un povero apprendista-debunker-aggiunto-in-prova a tenere aperti i canali con la Undicinove e la SciecOmiche contemporaneamente?

Provvedi tu o devo chiedere al Gran-lup-mann Paolo Attivissimo?

brain_use ha detto...

p.s.
"maremma majala" è tipicamente toscano.

Le ricordo, Colonnello, che la sua copertura prevede una identità veneziana!

Provveda a rettificare, prima che se ne accorgano i boss del NWO!

brain_use ha detto...

...O, peggio ancora, prima che se ne accorgano i Bros(TM)... :P :P

Hanmar ha detto...

Belìn, hai ragione!
Deve essere l'effetto estraniante della stasi.
Per fortuna il proxy e' settato correttamente :D

Saluti
Hanmar

brain_use ha detto...

Eh eh...
non so perchè ma il "belin veneziano" me lo aspettavo proprio! ;-)

Solo un dubbio gerarchico:
"Oscura Presenza" è superiore o inferiore a "Gran-lup-mann"?

BigRedCat ha detto...

By Jove, ragazzi!

non facciamo errori di questo genere, per favore, O dico a Paolo di mandarvi in Barbagia a irrorare i cactus.
A tale proposto mi permetto di suggerire al Ten. Gr.Uff.Disp. Glob.Ross. Essicc. Hanmar di aprire un post sulla visita del Papa e di Berlusca ieri in Sardegna. C'è materiale per divertirsi... Come ci sono rimasti male quando hanno visto le scie su Cagliari nonostante Gufo-Zret (sgrat sgrat) avesse vaticinato cieli tersi e privi di qualsivoglia biancore!
:-))))

gg ha detto...

Ma no!I nostri sono passati a bassa quota in Sardegan, solo che usavano come carburante il protossido di orgone (invisibile) e i caccia ricoperti di wafer alla vaniglia che si sa, in certe condizioni atmosferiche rendono invisibili.
E non fanno neanche rumore.

Hanmar ha detto...

@ Brain:

Siamo pari grado, in due sezioni diverse. Pero', dato che lui ha piu' anzianita' di servizio, mi e' superiore. :D

@ Gattone:
ci stavo pensando. Devo superare la pigrizia e cercare i link.

Saluti
Hanmar

Pedro ha detto...

"Belin" è tipicamente genovese...
Posso fare il pieno alla macchina con il protossido di orgone? riconosco le stazioni di servizio grazie alla torre di tubi di rame?
Una volta mio cugino ha mangiato una caramella all'orgone. Da quel momento è diventato più buono ma gli è aumentata del 60% la crescita dei baffi...

BigRedCat ha detto...

Ultimi commenti al post sulla moria dell'avifauna Sarda. C'è tutto un ragionamento spassoso. Ci sono le scie? accidenti .. vuoi vedere che è in corso un attrito tra potenti?

:-)

Gustoso, meglio dei croccantini.

BigRedCat.
Presidente Orgonico Dorizzato del Comitato Galattico Banfer Enemy.

n! Iscritti

BigRedCat ha detto...

@Pedro
Una volta ho messo una pallina di orgonite nel serbatoio della Vespa 50 di mio cuggino per fargli uno scherzo. L'avevo rubata dal giardino di Uzmo. Minghia, mio cuggino, ha fatto tutta la Milano Serravalle in impennata e quando la stradale l'ha fermato dopo pochi secondi sono diventati amici e si sono messi a fumare maria nell'autogrill Castagna Est.

Hanmar ha detto...

Ciumbia, ma non vi scappa nulla!!!

Credo che il problema vada ricercato nel ESP multilink, probabilmeente la sovrapposizione di stati percettivi provenienti da vari agenti mi incasina... :P

Saluti
Hanmar

brain_use ha detto...

"Belin" è tipicamente genovese...

Per quello il Colonnello (...pardon... l'"Oscura Presenza") l'ha citato!

Abile tattica elusiva!

Se i bros(TM) dovessero aver intercettato il messaggio in cui implicitamente confessava le sue origini grossetane, la confuZione ingenerata dal "belin veneziano" sarebbe più che sufficiente a convincere i loro seguaci che in realtà il Colonnello (...pardon... l'"Oscura Presenza") è aostano.

Infatti, tirando una retta da Grosseto verso Genova si interseca la rotta tanker cOmici Aosta/Man più o meno all'altezza di Lione.

??? Oscura Presenza, parlez-vous français?


p.s.
Ogni volta che mi perdo in deliri di questa portata mi accorgo di quanto prezioso sia il cappellino in finto-pelo di castoro / vero-orgone in dotazione a noi agenti del NWO, per non cadere preda delle "Verità" dei bros(TM)...

brain_use ha detto...

nell'autogrill Castagna Est

Comunicazione di servizio:
SONO IN RIUNIONE!
NON POSSO CONTINUARE A PIANGERE PER NON RIDERE...

Please, mettetemi un flag ROTFL prima di questi messaggi... :D

Hanmar ha detto...

Oui, je suis Catherine Denevue. ;D

Parbleu!

Regards
Hanmar

Hanmar ha detto...

@ Brain:
credo che i tuoi colleghi siano molto piu' presi dal tuo cappellino che non dalle tue lacrime :D

Saluti
Hanmar

Ps: ma e' il modello con l'elichetta sopra che gira?

brain_use ha detto...

@hanmar:

tre cose:

1- Se sei Caterina DiNuovo, insisto per conoscerti personalmente!

2- In qualità di Oscura Presenza dovresti ben sapere che il NWO vieta tassativamente di rivelare la nostra reale identità a chiccessia, fosse pure un altro agente in missione.

3- ma porcapupazza... stavolta non ce l'ho fatta! Mi stanno guardano tutti inebetiti! :D

Hanmar ha detto...

Fanbagno, stavolta mi sono dovuto mettere a tossire per soffocare le risate, accidenti a te, a Pedro, al Gattone e a tutta la compagnia cantante :D

Se tutti i lunedi' fossero cosi' ci metterei la firma :P

Saluti
Hanmar

brain_use ha detto...

...Dillo a me! :D
A momenti perdo un cliente!

In ogni caso, ragazzi, un grazie di cuore al comandante(R) e ai bros(TM): senza di loro questo bar sport non esisterebbe e tutti noi staremmo biecamente, oscuramente ed intensamente lavorando :(

BigRedCat ha detto...

Se è per quello, c'è la storia della volta in cui alessio,credendo di fare uno scherzo ha sputazzato nel serbatoio della A112 Abarth di suo zio... non ti dico la faccia degli addetti al Tutor della Mi-Brescia.
220 e 11km di scia proteica dal marmittone momo.

brain_use ha detto...

Ecco... adesso l'ho perso il cliente... ;-)

ROTFLONE!

noalgore ha detto...

Ma alla bufala del Riscaldamento Globale, almeno a quella volete credere o no !?
Ambientalismo di Razza

Hanmar ha detto...

Bufala in che senso?
Se puoi essere piu' specifico cortesemtente, che quello e' un argomento serio.

Saluti
Hanmar

noalgore ha detto...

Detto, fatto.
Riscaldamento globale e scioglimento dei ghiacci ai poli.
Le notizie che stanno circolando sullo scioglimento dei ghiacci ai poli sono tendenziose, per non dire menzognere.
Polo Sud: I ghiacci dell’Antartide (dove vivono i pinguini, ma non gli orsi polari) sono aumentati del 10% nel corso degli ultimi 30 anni, come si può vedere qui con foto satellitari.
Polo Nord: I ghiacci artici (dove vivono gli orsi polari ma non i pinguini) sono aumentati del 12% (circa settecentomila chilometri quadrati) dal 2007 al 2008, come si può vedere qui con foto satellitari http://www.climatemonitor.it/?p=161.
Ma i mass media ci ingannano dicendo esattamente il contrario e raccontandoci la famosa “favola dell’orso” a cui si stanno sciogliendo i ghiacci (artici) sotto i piedi, oppure ci fanno vedere i pinguini (antartici) che devono scoreggiare per impedire al ghiaccio di sciogliersi (pubblicità della Vigorsol sponsorizzata dal WWF)
Riscaldamento globale e uragani
Christopher Landsea, uno dei massimi esperti di uragani tropicali, si dimise nel 2005 dall’IPCC denunciandone il direttore Pachauri per aver manipolato le sue ricerche, allo scopo di dimostrare una inesistente conseguenza del riscaldamento globale sugli uragani. In pratica, mentre il capitolo scritto da Landsea affermava che non c’è alcun aumento anomalo nella frequenza di uragani, men che meno dovuto al riscaldamento globale, i capi dell’IPCC avevano convocato una conferenza stampa affermando esattamente il contrario (fonte: Che Tempo Farà, di Cascioli e Gaspari, Piemme 2008)
Riscaldamento globale e mucche
Secondo questo sito http://www.veterup.com/2008/09/critica-a-una-mucca-salvera-il-mondo-di-claudio-costa/, le affermazioni di Pachauri dell’IPCC non sono corrette, perché non tengono conto del bilancio nel ciclo del carbonio. Tutta l'anidride carbonica emessa dal settore zootecnico è in equilibrio con la CO2 captata dai vegetali di cui gli animali si nutrono, non c’è perturbazione aggiuntiva, come avviene invece nella combustione dei carburanti fossili.
Per fare un esempio: è come se dicessi che la mia azienda guadagna un milione di euro perché a tanto ammonta il fatturato, mentre in realtà il bilancio dell’azienda è in perdita. Così è per le emissioni zoogeniche l’emissione equivale al captato, non c’è alterazione nella concentrazione atmosferica dei gas serra interessati.
L’agricoltura attraverso le lavorazioni del terreno, fertilizzazioni e irrigazioni, aumenta enormemente la captazione di CO2 dello stesso ettaro di terreno lasciato a vegetazione naturale. Maggiore è la produzione di cereali, maggiore è la captazione della CO2.