Disclaimer: questo è un sito per ridere della teoria delle scie chimiche e dei suoi sostenitori. Per debunker avanzati ma non solo. Chi volesse approfondire seriamente l'argomento specifico faccia riferimento alla sezione "Blog/siti di debunking sulle scie chimiche"

venerdì 25 giugno 2010

La geologia del Golfo del Messico...

-
... e l'ignoranza "abissale" dei complottisti.

Leggo l'ultimo delirio dell'ingestionale marco, riportato sul blog di eSSSe:
http://strakerenemy.blogspot.com/2010/06/obama-vs-volcano-2-la-vendetta.html

Leggo e non capisco perche' quel decerebrato si ostina a voler concionare di cose delle quali non conosce nemmeno le basi.

La sua ultima follia e' che perforando abbiano intercettato delle masse magmatiche in grado di generare i cosiddetti "black smoker", le fumarole sottomarine.

Peccato che, come abbia gia fatto notare qui Tigre della Malora, le suddette fumarole si trovino sui margini di espansione delle placche, lungo le dorsali oceaniche.

Ora basterebbe gia' questo per demolire le cretinate scritte dall'ingestionale, ma dato che stamattina sono piu' cattivo del solito, infierisco.

E posto alcune info sulla geologia e stratigrafia del Golfo del Messico.

E' UN BACINO SEDIMENTARIO!!!


(fonte: University of Alabama)


Top: detailed cross-section of the shelf of the Gulf of Mexico: no vertical exaggeration. Middle: large scale cross-section of the passive margin of the Gulf of Mexico: vertical exaggeration: 5x. Bottom: cross-section of the Western Alps for comparison at the same scale as the above passive margin

(fonte: Universite' de Lausanne)

Ma ce ne sono dozzine, tutte coerenti tra loro.

Ora, come si puo' vedere, la crosta oceanica arriva a circa 10 km, poi c'e' una zona di transizione fino a 17/18 km dove troviamo la MoHo ed infine il mantello superiore.

Vedete hot spot?
Vedete camere magmatiche?
Vedete plume di risalita di qualche tipo?

NO!

Solo rocce sedimentarie imbevute di acqua e petrolio.

Ho anche una splendida carta dalla quale estraggo queste parti:




Ora, come dico sempre, posso scusare l'ignoranza, ma NON l'arroganza.

Prima di parlare, e' meglio informarsi.

Magari seguendo questi link:

http://www.gulfbase.org/facts.php

http://coastalmap.marine.usgs.gov/gloria/gomex/index.html

http://oceanexplorer.noaa.gov/explorations/02mexico/background/geology/geology.html


http://www.geotimes.org/oct00/oilpatch.html

Saluti
Michele

11 commenti:

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

Inannzitutto segnalo un refusaccio(ce n'è anche un altro ma lascio a te l'onere di scovarlo:P)

"Ho anche una splendida carta da qui estraggo queste parti"

Secondariamente, scusa l'ignoranza, ma che c'entrano le Alpi in fondo alla prima cartina? :O

Hanmar ha detto...

Refuso corretto.
Almeno quello segnalato, l'altro... lo sai che sono pigro :D

E ora ho messo la didascalia, contento? :)

Saluti
Michele

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

"Almeno quello segnalato, l'altro... lo sai che sono pigro :D"

Anch'io sono pigro, ma visto che hai messo la didascalia... :D

"Ora basterebbe gia' questo per demolire le cretinate scritte dall'ingestionale, ma dato che sono stamattina sono piu' cattivo del solito, infierisco.

Hanmar ha detto...

A quanto pare sono anche piu' rinco del solito... :D

'zie.

Saluti
Michele

kindred ha detto...

leggermente OT, ma divertente:

http://www.youtube.com/watch?v=L7d4I-HR6iw

theDRaKKaR ha detto...

come al solito non capite niente debunker prezzolati e sicofanti: il black smoker di cui si parla è questo

markogts ha detto...

Aprofitto per imparare in po' di gneologia aggratise: sbaglio o il fatto che ci sia un bacino sedimentario è condizione necessaria e sufficiente perché ci sia del petrolio? Non riesco a immaginarmi del petrolio vicino a camere magmatiche.

theDRaKKaR non loggato ha detto...

mi butto: per avere idrocarburi fossili servono

1) tanta tanta vegetazione
2) tanto tanto tempo per la trasformazione
3) nessun ossigeno
4) tanto tanto caldo
5) tanto tanto peso

come sono andato? :D

Hanmar ha detto...

@ Marko: esatto. Nessun giacimento resisterebbe alla prossimita' di una camera magmatica o a condizioni ti temperatura e pressione analoghe.
Le condizioni scritte da theDrakkar sono quelle necessarie per la formazione (ma senza eccedere in T e P, altrimenti la frazione organica si degrada e addio petrolio), poi il greggio risultante migra dalla roccia madre verso la roccia serbatoio.

Saluti
Michele

theDRaKKaR ha detto...

@hanmar

che ne pensi della teoria della genesi abiotica?

Anonimo ha detto...

Una vergogna per tutti gli ingegneri gestionali, chiedo scusa a nome della categoria per annoverare tra le sue fila un simile soggetto -.-

Nicholas