Disclaimer: questo è un sito per ridere della teoria delle scie chimiche e dei suoi sostenitori. Per debunker avanzati ma non solo. Chi volesse approfondire seriamente l'argomento specifico faccia riferimento alla sezione "Blog/siti di debunking sulle scie chimiche"

giovedì 24 giugno 2010

Mondiali 2010

-
Vorrei dedicare un video alla nostra Nazionale per la meravigliosa avventura in Sudafrica.



E per citare il sempiterno Ragno...



A LAVORAREEEEEEE



Eccheccazzo!

Saluti
Hanmar

8 commenti:

frankbat ha detto...

Hanmar, adoro i Pink Floyd (alle 7 di mattina andando a lavorare sono PERFETTI!), quindi quoto in pieno il tuo commento.
Anche quello in stile Ragno!

kindred ha detto...

Il risultato della nazionale mi e' totalmente indifferente, anzi, spero che molta gente ne tragga un utile insegnamento: e' un gioco praticato da persone pagate in maniera sproporzionata. Mi dispiace tuttavia per le persone che ne sono appassionate e che sono rimaste deluse.

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

Delusione?

No, la delusione arriverebbe dopo un sofferto 1-2 con la Spagna, nel caso in cui avessimo tentato il tutto per tutto per pareggiare.

Rabbia?

No, la rabbia arriverebbe dopo uno scandaloso arbitraggio contro di noi da parte di Moreno.

Amarezza?

No, l'amarezza arriverebbe dopo un dignitoso girone in cui i nostri avversari fanno un "biscotto" per sbatterci fuori.

Qui c'è solo un termine adeguato alle circostanze: TRISTEZZA.

E paradossalmente è migliore di tutti i precitati sentimenti: basta dimenticare, subito, e seguire il resto del Mondiale con la leggerezza di chi si è tolto un peso dallo stomaco.

Adesso posso parteggiare rilassatamente per Argentina e Ghana :)

Ragno ha detto...

BEN DETTO, Hanmar !!!

Alessandro ha detto...

Io invece ho scelto "Going back home" dei Dr.Feelgood! Il nome del gruppo esprime molto meglio il mio stato d'animo dopo la partita. Niente leghismo o antinazionalismo, solo un pò di sana soddisfazione dopo tanta arroganza espressa dai "nostri" giocatori. Una lezioncina di umiltà serve. ;)

Hanmar ha detto...

@ Frankbat: io pure li adoro, ma purtroppo sarebbe per me pericoloso ascoltarli andando al lavoro. Potrei decidere di non fermarmi... :D

@ Ragno: spero non ti dispiaccia :)

@ Alessandro: ormai sono vecchio... :P

@ resto della combriccola: pure a me l'eliminazione non fa tutto sommato ne' caldo ne' freddo, soprattutto da giocatore di palla ovale. Certo avrei preferito che la squadra che ci rappresenta all'estero avesse fatto unafigura meno meschina. Oh, mi guardero' la Germania per consolarmi.

Non ricordo quale grande giocatore crucco avesse detto: il calcio e' uno sport che si gioca in undici contro undici su un campo rettangolare in erba e dove alla fine vince la Germania. :D

Saluti
Michele

Rado il Figo ha detto...

Era Gary Lineker, inglese.

Hanmar ha detto...

Ecco, Rado, vedi?

Questa e' la differenza tra un "ovalsta" e un "rotondista" :D :D :D

Grazie :)

Saluti
Michele